Cuscino per Gravidanza: i migliori 6 del 2023

Cuscino per gravidanza: i migliori da comprare per aiutarci a dormire e allattare. Modelli, comparazione, opinioni, prezzi e immagini.

Quando aspettiamo un bambino, è importante curare ogni aspetto della nostra vita, in modo da vivere la gravidanza nel miglior modo possibile.

Uno dei momenti più delicati per una futura mamma è quello del riposo. Dormire bene infatti non è semplice come potrebbe sembrare, soprattutto con un pancione che cresce di giorno in giorno.

Come mai? La risposta è semplice.

I classici materassi non sono creati per supportare nel modo corretto i cambiamenti che il corpo di una donna subisce durante la gravidanza.

Ecco allora che i cuscini per la gravidanza sono uno dei migliori alleati per le donne che aspettano un bambino.

Si tratta infatti di oggetti semplici e facili da reperire, ma che possono cambiare drasticamente la qualità della vita durante i delicati mesi della gestazione.

Ma non solo. Come vedremo infatti, queste speciali cuscini sono perfetti per essere usati anche durante le fasi successive alla nascita.

In particolare, si tratta di dispositivi che possono rendere più semplice l’allattamento.

Ma ne parleremo approfonditamente nel capitolo dedicato a questo.

cuscino per gravidanza
I migliori cuscini per gravidanza: la classifica dei modelli più indicati, per dormire bene anche in dolce attesa.

I migliori cuscini per gravidanza: ecco quali scegliere

Ecco la nostra personale classifica dei migliori cuscini per gravidanza.

Ne abbiamo analizzati diversi, in modo da avere una panoramica ampia e completa di quello che troviamo oggi sul mercato.

Abbiamo però deciso di includere in questa selezione solo i migliori cuscini per gravidanza. Ognuna di noi quindi potrà scegliere tra queste proposte quella che più la convince, sapendo che comunque ciascuna soluzione è un prodotto valido e sicuro.

Non troveremo quindi cuscini con uno scarso controllo della qualità o dei materiali, ma solo cuscini davvero funzionali.

Il cuscino per gravidanza più venduto: Koala Babycare

Il cuscino per gravidanza Koala Babycare riscuote un grande successo tra le future mamme, tanto da essere il più venduto su Amazon.

E’ disponibile in 6 varianti a pois (rossi, neri, grigi, bianchi, grigi o azzurri) e pesa1,65 kg. Le sue dimensioni sono 2.15 x 0.21 x 0.1 metri.

Sia la federa interna che quella esterna sono in puro cotone, mentre il riempimento è in poliestere (100% fiocchi di fibra siliconata).

cuscino per gravidanza koala babycare
Il miglior cuscino per dormire in gravidanza: Koala Babycare.

La federa esterna è lavabile in lavatrice a 30 gradi, mentre quella interna può arrivare anche a 60 gradi.

La sua sicurezza è garantita anche dal certificato CE, oltre al certificato OEKO Tex 100, IGR (istituto ergonomia). E’ anche un prodotto ipoallergenico.

Dopo la gravidanza, può essere utilizzato per il sostegno del neonato durante l’allattamento o il tummy time.

Il modello esiste anche nella versione Plus, che ha un cuscinetto di supporto removibile. Questo cuscinetto aggiuntivo svolge un’importante funzione di sostegno cervicale quando siamo sedute e sostiene meglio schiena e pancia da sdraiate.

Pregi:

  • il cuscino non perde la sua forma nemmeno dopo molte ore di utilizzo consecutivo.

  • Utilizzabile in 8 modi differenti.

  • Facile da lavare.

  • Prodotto comodo e versatile.

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo.

  • Alta qualità dei materiali e cura per i dettagli.

  • Diversi certificati di qualità.

  • Può essere usato anche per l’allattamento, il tummy time, come sostegno per le prime fasi di gattonamento, paracolpi o riduttore o ancora durante l’allattamento.

Difetti:

  • L’uso come riduttore è consentito solo sotto sorveglianza di un adulto.

Dove acquistarlo e prezzo: lo troviamo qui, in vendita a 39,75 € nella versione base a e a 49,75 € nella versione Plus.

Disponibile la spedizione con Prime e i resi gratuiti.

Visti tutti i suoi pregi, il cuscino Koala Babycare è uno dei migliori da utilizzare in gravidanza.

Cuscino Niimo, un’ottima soluzione

Al secondo posto della nostra classifica dei migliori cuscini per gravidanza troviamo la proposta di Niimo.

La federa interna è in poliestere, mentre quella esterna è in cotone. L’imbottitura è 100% fibra di poliestere siliconata.

La fodera è lavabile in lavatrice e questo ne garantisce l’igiene.

Il prodotto pesa 1.22 kg, mentre le sue dimensioni sono ‎41.29 x 28.9 x 18.9 cm.

Pregi:

  • l’imbottitura resiste bene ai lavaggi.

  • Cuscino pratico e comodo.

  • Buon rapporto qualità/prezzo.

  • Bello e comodo.
cuscino gravidanza niimo
Il cuscino per gravidanza Niimo, che aiuta a dormire bene.

Difetti:

  • L’uso da parte del bambino è consentito solo sotto sorveglianza di un adulto.

Dove trovarlo: lo possiamo acquistare qui, dove è disponibile in molte fantasie diverse (cuori, giungla, stelline, pois,…), a 34,99 €. Spedizione con Prime disponibile e resi gratuiti.

Il miglior cuscino per gravidanza da filiera etica: Merrymama

Il cuscino per la gravidanza di Merrymama è il miglior se vogliamo un prodotto da filiera etica.

Fornito di lacci, questo cuscino ha un’imbottitura naturale in pula di farro bio, che lo rende estremamente particolare.

La pula è infatti altamente traspirante, antiacaro ed ha proprietà termoregolatrici. Questo cuscino è disponibile in molte fantasie diverse.

classifica cuscino per dormire in gravidanza
Cuscino per gravidanza in pula di farro bio di Merrymama.

Sia la fodera interna che quella esterna sono in tela di cotone 100% sfoderabile con cerniera e lavabile.

Il prodotto inoltre è Made In Italy, è infatti realizzato in un laboratorio sul Lago di Como.

Le sue dimensioni sono 75 x 15 x 42 cm, mentre il peso è 1.5 kg.

Pregi:

  • produzione artigianale e Made In Italy.

  • La pula è morbida, leggera, poco rumorosa ed è stata depolverata. Mantiene inoltre costante la temperatura corporea.

  • Ottimo per essere usato in estate.

  • Versatile, confortevole e fresco.

  • Possiamo togliere o aggiungere imbottitura per regolare lo spessore.

  • Disponibile anche in colori neutri ed eleganti, oltre che fantasia.

Difetti:

  • Potrebbe risultare un po’ ingombrante.

Dove acquistarlo: il cuscino di Merrymama è in vendita qui, con un prezzo compreso tra i 45 € e i 65 €, a seconda della versione scelta.

Cuscino a forma di C Lulando

Scopriamo ora il cuscino per la gravidanza a forma di C di Lulando, che fa parte della nostra classifica perché ha tutte le carte in regola per diventare il nostro cuscino preferito.

E’ infatti un cuscino consigliato dalle ostetriche per sostenere schiena, collo, testa, pancia e gambe durante il riposo.

La fodera è estraibile e sia quest’ultima che l’imbottitura sono lavabili in lavatrice e asciugabili in asciugatrice.

Possiamo inoltre adattare il cuscino all’allattamento.

cuscino per dormire in gravidanza
Il cuscino per gravidanza Lulando, a forma di C.

Il materiale utilizzato è 100 % cotone.

Misura 130 x 60 cm e vanta certificazioni ottime.

Infatti i fili, il tessuto e l’imbottitura del cuscino sono fatti di materiali certificati da standard europei: Oeko-Tex Standard 100.

Pregi:

  • sostengo specifico per la colonna lombare, pancia e gambe.

  • Utilizzabile sia in gravidanza che per l’allattamento.

  • Ideale per chi vuole un cuscino da gravidanza non ingombrante.

  • Certificato Oeko-Tex Standard 100.

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo.

Difetti:

  • Talvolta non disponibile.

  • Rimettere la fodera potrebbe richiedere un po’ di pazienza.

Dove acquistarlo: il cuscino per la gravidanza a forma di C di Lulando è in vendita qui, in 5 fantasie diverse, a 49,90 €. Resi gratuiti e spedizione Prime disponbile.

Il miglior cuscino per gravidanza piccolo: Chicco

Questo cuscino modello Boppy di Chicco è il migliore se cerchiamo qualcosa di piccolo.

Il cuscino può essere usato sia durante la gravidanza, per aiutarci a dormire meglio, sia per allattare il bimbo.

In questa versione, Boppy pesa 1091 grammi e le sue dimensioni sono 52 x 15 x 48 cm.

La federa è in cotone e sia lei che l’imbottitura sono lavabili in lavatrice.

Pregi:

  • Piccolo e pratico.

  • Qualità Chicco.

  • Belle grafiche.
cuscino per donne incinta
La proposta di Chicco, comoda e pratica.

Difetti:

  • La sua forma lo rende particolarmente ottimo come cuscino per l’allattamento. Per la gravidanza è da provare.

Dove acquistarlo: il cuscino per la gravidanza Boppy di Chicco è in vendita qui, a 71,71 €. Spedizione con Prime disponibile.

Disponibili anche le versioni Bump and Back e Cuneo. La prima sostiene pancia e collo mentre la seconda è perfetta per chi viaggia molto.

Cuscino per gravidanza con microsfere: Nuvita

Ecco ora un cuscino per gravidanza ideale per chi vuole l’imbottitura con microsfere: stiamo parlando del modello di Nuvita.

Perché scegliere le microsfere? Sono una delle alternative possibili per l’imbottitura del cuscino e hanno diversi pregi. Tra questi, anche il fatto di rendere l’oggetto ipoallergenico, traspirante e regolabile.

Inoltre la fodera di cotone è lavabile in lavatrice.

cuscino gravidanza bello
Cuscino con microsfere per future mamme.

La sua forma è particola: il cuscino é infatti dotato di un secondo cuscinetto più piccolo, che si attacca tramite una fascia al cuscino principale così da bloccare la schiena durante la notte.

E’ un cuscino bello lungo: misura infatti 190 x 25 x 25 cm e pesa solo 200 grammi.

Molto comodo inoltre il fatto che il supporto per la schiena sia regolabile in base alla nostra altezza.

Pregi:

  • 12 funzioni per un cuscino.

  • Supporto per la schiena regolabile, adattabile in base all’altezza della madre.

  • Disponibili federe di ricambio.

  • Ideale per favorire il sonno sul lato sinistro della futura mamma.

  • Comodo e versatile.

  • Prodotto Made In Italy.

Difetti:

  • L’imbottitura con microsfere potrebbe essere un po’ più rumorosa rispetto alle altre. Le sfere talvolta potrebbero ammucchiarsi in certi punti.

Dove acquistarlo: il cuscino per gravidanza di Nuvita è in vendita qui. Ci sono diverse versioni disponibili e il prezzo medio è di 59 €.

Che cos’è il cuscino per gravidanza

Che cos’è il cuscino per la gravidanza?

Si tratta di un particolare tipo di cuscino, che offre un sostegno extra alla donna che aspetta un bambino e le permette di riposare meglio.

Con l’andare della gravidanza infatti molte future mamme faticano a dormire bene ed hanno dolori a schiena, anche, collo e ginocchia.

Se da un lato questo è piuttosto normale, a causa delle sollecitazioni a cui sono sottoposte le diverse zone, dall’altro possiamo trovare un facile rimedio, grazie a questo dispositivo.

Inoltre, nella maggior parte dei casi il cuscino può essere usato anche durante l’allattamento, per aiutarci a trovare una posizione comoda quando nutriamo il bambino.

Diversi modelli possono essere utilizzati anche come sostegno per il bambino stesso.

E’ insomma un prodotto davvero versatile: chi l’ha provato non ne farebbe più a meno!

Perché usare un cuscino per la gravidanza

Ed ora, rispondiamo a questa domanda: perché utilizzare un cuscino per la gravidanza? E’ presto detto.

Il riposo è fondamentale, lo sappiamo. Quando aspettiamo un bebè, ancora di più.

Tuttavia, dormire bene con il pancione non è proprio semplicissimo.

Dormire sulla pancia è ovviamente fuori discussione, ma anche dormire sulla schiena non va bene, dato che in questa posizione non favoriamo la circolazione del sangue.

La soluzione migliore quindi è quella di dormire sul fianco.

Ciononostante, si pone un problema: il peso del pancione che cresce può creare delle dolorose tensioni, soprattutto a livello del bacino e sulla schiena.

Il che si traduce in dolori e fastidi, soprattutto nella zona lombare.

Il cuscino per la gravidanza offre sostegno alle parti del corpo più interessate da queste problematiche ed è dunque un ottimo metodo per prevenire il dolore.

Ma non solo.

Questo cuscino infatti ci tornerà utile anche durante l’allattamento e quando il bambino sarà piccolo.

Tipi di cuscini per la gravidanza

Esistono diversi tipi di cuscini specifici per la gravidanza.

Alcuni sono piccoli, comodi da spostare, ma potrebbero offrire un sostegno limitato.

Abbiamo poi i cuscini a forma di C (li riconosciamo perché somigliano ad una mezzaluna). Hanno un buon sostegno, senza occupare troppo spazio nel letto.

Ultimamente troviamo anche i cuscini a forma di G, una via di mezzo tra quelli che sembrano una C e quelli che somigliano ad una U, dato che un lato è più lungo e l’altro rimane più corto. I cuscini a forma di G inoltre seguono la forma del corpo e sono molto confortevoli.

Infine, abbiamo i cuscini per gravidanza a forma di U. Si tratta dei modelli più utilizzati e più venduti. Infatti, anche se sono un po’ ingombranti, questi cuscini offrono il massimo del sostegno e non hanno bisogno di essere sistemati se ci giriamo durante il sonno.

La loro forma particolare infatti ci avvolge e ci aiuta a dormire bene, prevenendo il mal di schiena.

cuscino maternità
Quando iniziare ad usare un cuscino specifico per la maternità?

Quando cominciare ad usare il cuscino per gravidanza?

Qual è il momento corretto in cui iniziare ad utilizzare il cuscino per gravidanza?

Non esiste una tempistica universale, dato che ogni gravidanza è a sé.

E’ consigliabile infatti utilizzare questo supporto quando iniziamo ad avere difficoltà a cambiare posizione durante il sonno.

E questo momento varia in modo soggettivo.

Possiamo comunque dire che, per molte donne, questo momento potrebbe coincidere con la 20esima settimana di gravidanza.

Come usarlo

Come usare il cuscino per la gravidanza?

Portiamolo con noi a letto e utilizziamo per sostenere le zone del corpo che più ne hanno bisogno (in particolare, pancia e schiena).

Il modo migliore per utilizzarlo è quello di provare varie combinazioni.

A seconda del tipo di cuscino che abbiamo, possiamo provare a metterne una parte tra le ginocchia, oppure lo possiamo abbracciare.

Dopo qualche tentativo, troveremo la posizione più confortevole.

Teniamo in considerazione che i cuscini con microsfere o pula sono più modulabili rispetto agli altri tipi di imbottitura, ma al tempo stesso potrebbero fare accumuli in determinati punti.

Pro e contro

Quali sono i benefici dell’uso di un cuscino specifico per donne incinta?

Per prima cosa, questi cuscini sono creati appositamente per supportare le zone del corpo che durante il giorno, a causa dell’aumento di peso, subiscono maggiori pressioni.

Inoltre, l’uso del cuscino ci permette anche di dormire meglio e di avere poi maggiori energie durante la giornata.

Durante la gravidanza infatti è molto importante non solo riposare a sufficienza, ma anche riposare bene.

Il nostro corpo sta affrontando dei grandi cambiamenti a livello fisico, a cui si aggiungono i cambiamenti emotivi.

Ecco quindi che dormire bene è fondamentale per vivere al meglio questo periodo così particolare.

Ma non solo. Il cuscino infatti favorisce anche il riposo sul fianco, che può risultare problematico, man mano cresce il pancione.

Infine, il cuscino ci aiuterà sia durante l’allattamento, sia nel far trovare al nostro piccolo una posizione comoda durante il primo periodo a casa.

Leggi anche:

– Il limone in gravidanza: un aiuto o un nemico?
– Le più belle collane chiama angeli.
– Tibonia, il villaggio degli gnomi di Brescia.
– Posso fare la ceretta in gravidanza?

Come scegliere il cuscino giusto

Come abbiamo visto nelle sezioni precedenti, in commercio troviamo tanti tipi diversi di cuscini per la gravidanza.

Ma come scegliere quello giusto?

Possiamo tenere conto di diversi elementi.

Innanzitutto facciamo riferimento alle recensioni e alle indicazioni di coloro che hanno comprato questi oggetti.

Ciascuno ovviamente ha un’esperienza personale, ma se in molti sottolineano determinate qualità (o difetti), è il caso di tenerne conto.

Ecco poi altri elementi da valutare prima di procedere con l’acquisto di un cuscino per donne incinta:

  • Forma: innanzitutto è fondamentale decidere la forma del cuscino per la gravidanza. Ci sono quelli a forma di U, quelli a forma di C

  • Dimensioni: le dimensioni sono uno dei fattori decisivi nel processo d’acquisto. Esistono tante dimensioni differenti. Andiamo infatti dal cuscino per gravidanza piccolo, poco più grande rispetto ad un classico cuscino, fino a quelli extra large (a forma di U), che avvolgono tutto il corpo. Un cuscino di una misura sbagliata infatti potrebbe essere inutile, perché scomodo da utilizzare.

    Come capire quale è la taglia giusta per noi? Molto spesso, l’unica cosa da fare è provarlo direttamente. La taglia giusta è quella che ci fa sentire comode e sostenute, soprattutto a livello del pancione e della schiena.

    Assicuriamoci quindi di poter cambiare il prodotto o fare un reso, nel caso in cui la taglia del cuscino non fosse corretta.

    Consideriamo infine anche le dimensioni del letto dove dormiamo, nel quale dovremo stare noi, il cuscino e il nostro partner.

  • Materiali della fodera: i materiali sono sempre importanti, in questo caso però ancora di più. Quando infatti il nostro bimbo sarà nato, verrà in contatto con il cuscino e in particolare con il suo rivestimento esterno. E’ quindi fondamentale che i materiali della fodera siano di qualità.


    Ottimo quindi il cotone per la fodera del cuscino da gravidanza, meglio ancora se organico. Il cotone infatti è un materiale naturale e ipoallergenico, indicato anche per entrare in contatto con la pelle delicata dei neonati.

  • Materiali dell’imbottitura: la fodera è fondamentale, ma è importante anche conoscere il tipo di imbottitura del cuscino da gravidanza.

  • Peso: nella maggior parte dei casi, non sarà necessario spostare spesso il cuscino.

    Tuttavia, pensiamo bene all’uso che ne faremo. Lo dobbiamo portare su e giù dalle scale? O pensiamo di trasferirlo dal divano al letto (e viceversa)?

    In questi casi, il peso del cuscino potrebbe essere rilevante. Con l’aumentare del pancione infatti, la nostra capacità di movimento si potrebbe ridurre un pochino e la leggerezza del cuscino da gravidanza potrebbe essere un valore aggiunto.

  • Praticità: un fattore da tenere in considerazione, soprattutto se intendiamo portare con noi il cuscino in situazioni esterne al nostro contesto casalingo.

    Ad esempio, se andiamo in una casa al mare per le vacanze e lo vogliamo portare con noi. O anche se lo vogliamo avere in ospedale, dopo il parto.

    In questi casi, praticità e dimensioni contano parecchio.

  • Lavaggio e manutenzione: il cuscino ideale è quello che è facilmente lavabile. Non dimentichiamoci infatti che è molto comune per le donne incinta sudare più del solito. Una fodera lavabile removibile potrebbe quindi esserci molto comoda.

  • Movimenti notturni: questa caratteristica non riguarda il cuscino in sé, ma il modo in cui noi dormiamo. Se ad esempio tendiamo a girarci spesso durante la notte, allora il cuscino migliore è quello a U, che non ha bisogno di essere risistemato ogni volta.

  • Estetica: infine, anche l’occhio vuole la sua parte. Questi cuscini infatti vengono realizzati in una moltitudine di colori, pattern e grafiche.

Altri consigli per dormire bene in gravidanza

Oltre all’uso del cuscino specifico per donne in dolce attesa, ecco altri 3 consigli per dormire bene quando si aspetta un bambino:

  1. evitiamo cibi grassi o speziati a cena, che potrebbero rendere la digestione più difficoltosa e quindi disturbare il sonno;

  2. assicuriamoci di bere a sufficienza durante la giornata, ma evitiamo di assumere grandi quantità di liquidi prima di andare a letto;

  3. manteniamoci attive. Se la gravidanza non presenta particolari problematiche, un po’ di esercizio fisico durante il giorno (yoga, una passeggiata,…) concilierà il buon riposo notturno.

Ricordiamo infine che quando siamo in gravidanza, la posizione ideale per dormire è quella sul fianco sinistro: in questo modo infatti agevoliamo il flusso sanguigno, in particolare favoriamo il ritorno dalla vena cava.

I medici stessi spesso consigliano questa posizione, anche perché favorisce l’arrivo di sangue e nutrimento al feto.

In conclusione

Qui si conclude la nostra speciale classifica dedicata ai migliori cuscini per la gravidanza. Come abbiamo visto, ne esistono di tutti i tipi e di tutte le forme.

Dato il grande numero di opinioni positive delle mamme in dolce attesa, possiamo certamente affermare che i cuscini per la gravidanza sono di grande aiuto per risolvere il problema del mal di schiena (o di altre parti del corpo) che spesso affligge le future mamme.

Molti di questi dispositivi poi possoo essere utilizzati anche una volta nato il bimbo, sia per l’allattamento che per altri scopi (ad esempio come sorta di recinto dove far stare il piccolo, oppure come sostegno quando inizia a gattonare, o ancora durante il tummy time).

Inoltre, il cuscino con il tempo prenderà il nostro odore, e ciò lo renderà particolarmente gradito e familiare al bambino.